• Edilbi

Calcio a 5 serie C1: Futsal Palaextra- Olympic Morbegno 3-5 (pt 0-0)

Sabato, 15 Dicembre 2018. Pubblicato in news

LA SQUADRA DI MISTER GUSMEROLI CENTRA L’OBIETTIVO DI ESPUGNARE IL CAMPO DEL FUTSAL PALAEXTRA. LA VITTORIA, OLTRE CHE METTERE PUNTI PESANTI SUL TABELLARIO, PRODUCE ADRENALINA POSITIVA IN VISTA DEL RITORNO DI COPPA ITALIA CHE SI GIOCHERÀ LUNEDÌ 17 DICEMBRE ALLA PALESTRA DI VIA FAEDO A MORBEGNO ALLE ORE 21.30 CONTRO IL BELLINZAGO (GIÀ’ BATTUTO NELLA PARTITA DI ANDATA PER 4 A 3). IL PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI POTREBBE ESSERE IL GIOCATORE IN PIÙ PER SOSTENERE E SPINGERE I BLUCELESTE NELLA FINALISSIMA CHE SI GIOCHERÀ IL 6 GENNAIO A MORBEGNO.
Si è chiuso con un bel colpo in trasferta il girone di andata per la prima squadra che si è imposta 5 a 3 in casa del Futsal Palaextra. Al giro di boa del campionato il team di mister Gusmeroli in classifica si trova al 4° posto con 24 punti frutto di 8 vittorie, 53 reti fatte e 44 subite. Una vittoria meritata quella arrivata venerdì, ottenuta su un campo grande e ostico contro una diretta concorrente della zona playoff. La partita è stata equilibrata e corretta, si è decisa nell'ultimo minuto grazie alle reti di Tacchini e Fabani. I bluceleste non erano in formazione tipo con diversi under in distinta tra i quali Hosni che ha fatto il suo esordio in prima squadra giocando con personalità.
FORMAZIONI - Futsal Palaextra: Murdaca, Manservigi, Grasta, Stecher, Marabotti, Gualtieri, Molteni, Conte, Catalano, Fusaro, Lanzani, Strinati. OLYMPIC MORBEGNO: Marioli, Bradanini, Frate, Hosni, Fabani, Ravelli, Tacchini, Passerini, Zuccalli, Dell' Oca, Soldati, Ambrosioni. MARCATORI - 2 Conte, 1 Fusaro (FP) 2 Tacchini, 2 Zuccalli, 1 Fabani (OM).
Dopo un primo tempo con occasioni da ambo le parti ma senza reti a inizio ripresa la sblocca Zuccalli che dopo aver ricevuto palla da Marioli va al tiro al volo e trova l'angolino. Al minuto 6 il Palaextra pareggia con Conte. Al 10' su punizione Tacchini fa 1 a 2 ma poco dopo Conte con un diagonale pareggia. Al 14' Zuccalli segna dal limite dopo una bella triangolazione ed è 2 a 3. Al 16' in contropiede Fusaro ridà il pareggio ai padroni di casa. A 40 secondi dalla fine potente conclusione di Passerini, sulla corta respinta del portiere Tacchini di prima insacca ed è 3 a 4. Palaextra col portiere di movimento alla ricerca del pari ma prima della sirena Passerini ruba palla a metà campo e trova Fabani che in scivolata a porta vuota segna. Finale 3 a 5.
MATTEO VAIRETTI, dirigente Olympic Morbegno: sono molto soddisfatto per questa prima parte della stagione, ovviamente sapevamo fin dall'inizio che non sarebbe stato semplice ripetere i risultati della scorsa, ma lo spirito che ho visto in campo e fuori è quello giusto e sono ottimista anche per quello che porterà il 2019. Addentrandomi in situazioni più specifiche, c’è stata una breve fase senza risultati positivi, che è coincisa anche con un periodo molto sfortunato in cui si sono verificati diversi infortuni (anche a medio/lungo termine), ma che si è rapidamente risolta grazie al sacrificio di tutti. Il fatto di per sé non positivo degli infortuni, ha fatto emergere invece i nostri punti di forza, il gruppo, alcuni ragazzi che avevano avuto fino a quel momento poco spazio si sono fatti trovare più che pronti e c’è stata finalmente la possibilità di inserire in modo efficace ragazzi dell’under 21 in prima squadra. E’ evidente come gli staff tecnici, dall’ under 17 alla prima squadra, stiano lavorando oltre che in modo eccellente, anche con coesione non solo per ottenere degli ottimi risultati in questa stagione, ma guardando al futuro. C’è ancora molto da fare per quanto riguarda aspetti organizzativi ed in particolare per alcune situazioni verificatesi fuori dal campo, ma con la disponibilità di tutto lo staff dei dirigenti, troveremo sicuramente insieme soluzioni efficaci che non potranno che portare ulteriore benefici alle squadre in campo.
Lunedi sera gara di ritorno della semifinale di coppa Italia per la prima squadra che ospiterà Bellinzago. All' andata vittoria 4 a 3 per i morbegnesi che avranno quindi solo una rete da difendere, in palio la finalissima di Morbegno del prossimo 6 gennaio presumibilmente contro l' Area Indoor che ha già ipotecato tale traguardo.

  • Olympic Morbegno Sponsor Credito Valtellinese
  • Olympic Morbegno Sponsor Fiorelli Matteo
  • Olympic Morbegno Sponsor Fire Service
  • Olympic Morbegno Sponsor Grafiche Morbegnesi
  • Olympic Morbegno Sponsor Marangoni Omar
  • Olympic Morbegno Sponsor Noratech
  • Olympic Morbegno Sponsor Okay Paper
  • Olympic Morbegno Sponsor Osteria San Giovanni
  • Olympic Morbegno Sponsor Pelarin
  • Olympic Morbegno Sponsor Rovagnati
  • Olympic Morbegno Sponsor Tecna
  • Olympic Morbegno Sponsor Tirinzoni Pavimentazioni
  • Olympic Morbegno Sponsor Valme
  • Olympic Morbegno Sponsor Vivai Martinelli
  • Olympic Morbegno Sponsor Zuccoli
  • Olympic Morbegno Sponsor Centrauto
  • Olympic Morbegno sponsor Sigma
  • Olympic Morbegno sponsor Legnotech
  • Olympic Morbegno Sponsor F.lli Borromini
  • Olympic Morbegno Sponsor Tgs
  • Olympic Morbegno Sponsor TecnoTrasporti
  • Olympic Morbegno Sponsor Emmeti
  • Olympic Morbegno Sponsor Bitrè
  • Olympic Morbegno Sponsor Ala Medical Spa
  • Olympic Morbegno Sponsor e57
  • Olympic Morbegno Sponsor El Paso
  • Olympic Morbegno Sponsor Master Sciatt
  • Olympic Morbegno Sponsor Maggiore
  • Olympic Morbegno Sponsor AlbyMusic

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy