DIVISIONE TIRO ALLA FUNE: IL 3 MARZO IL CAMPIONATO ITALIANO FA TAPPA A MORBEGNO

Giovedì, 21 Febbraio 2019. Pubblicato in news

DOMENICA 3 MARZO IL CAMPIONATO ITALIANO DI TIRO ALLA FUNE FA TAPPA A MORBEGNO. ALLA PALESTRA COMUNALE DI VIA FAEDO SI SFIDERANNO NUMEROSE SQUADRE PROVENIENTI DA ALTRE REGIONI. OLTRE ALLA CATEGORIA MASCHILE SUDDIVISA IN DUE FASCE, LA 680 Kg E LA 640 Kg, CI SARA' LA CATEGORIA FEMMINILE (380 Kg) CHE PER LA 1° VOLTA APPRODA IN VALTELLINA. UNA GIORNATA SPORTIVA DAL DIVERTIMENTO ASSICURATO. L'ENTRATA E' GRATUITA.
Domenica 3 marzo il campionato italiano indoor di tiro alla fune fa tappa a Morbegno. Dopo la positiva esperienza dello scorso anno con la giornata di coppa Italia disputata al Palamattei, la FIGEST (federazione italiana giochi e sport tradizionali) ha assegnato all’Olympic Morbegno l’organizzazione della 3° tappa del campionato italiano dove parteciperanno le categorie maschili di 680 - 640 Kg, e, per la prima volta in terra valtellinese, la novità della categoria femminile, peso complessivo massimo di 380 kg. L’evento si terrà nella nuova palestra comunale di via Faedo a Morbegno, struttura capace di ospitare sul parquet le due pedane necessarie per la disputa di tutte le gare in programma. La lunga giornata di sport e divertimento inizierà alle ore 9.00 con la pesatura, alle ore 11.00 la presentazione al pubblico di tutte le squadre mentre alle ore 11.30 l’inizio delle sfide che si protrarranno per tutta la giornata fino alle premiazioni previste per le ore 17.00. Coinvolti nella preparazione dell’evento e della giornata sportiva oltre a tutto il team della divisione tiro alla fune, tesserati e dirigenti delle divisioni calcio e calcio a 5 Olympic Morbegno e i ragazzi della Proloco di Morbegno. Le presentazioni e l’intrattenimento saranno curati dagli speaker di Channel Morbegno. L’ingresso per il pubblico è gratuito.
LA 2° PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO
CAMAIORE, DOMENICA 17 FEBBRAIO
La gara di domenica 17 febbraio di Camaiore valevole come 2° tappa del campionato italiano, ha un sapore dolce-amaro per i ragazzi dell'Olympic Morbegno. Partiti concentrati si aggiudicano le prime tre tirate contro S. Rocco Faenza, Cavalcata dell'Assunta di Fermo e Bellatorres di Monteurano, poi causa un errore tecnico per una sostituzione di un atleta perdono a tavolino le ultime due tirate terminando la giornata al settimo posto.
L’allenatore Matteo Speziale: la giornata poteva essere più proficua per noi in termini di punti, un’ingenuità per una sostituzione errata ci ha fatto perdere punti, ma ci servirà d'esperienza per le prossime gare. In termini di prestazione sono molto soddisfatto, tutti i ragazzi hanno dato il massimo, la preparazione scrupolosa con l’apporto del preparatore atletico ha portato il team in buona forma. Nella giornata di domenica tre dei nostri atleti sono andati in prestito alla squadra dei Bellatorres e hanno raggiunto il secondo posto, mentre altri due, in prestito ai Giaguaro sono arrivati terzi. Tiratori presenti: Cesare Colli, Fabio Bulanti, Rudy Quaini, Fabio Meraviglia, Davide Bottani, Alessandro Ciaponi, Francesco Baraiolo, Matteo Ronconi. Dirigente accompagnatore Rovedatti Angelo.
logo olympic morbegno

OLYMPIC MORBEGNO

Via Merizzi 178
23017 Morbegno (SO)
P.iva 00995860145
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Messenger